Tv e Anticipazioni

Star Trek sta per tornare con la nuova serie Discovery

la nuova serie su Netflix

Gli amanti della fantascienza stanno ormai contando i giorni che mancano al grande ritorno di una delle serie di fantascienza più amate di sempre. Sto parlando di Star Trek che, grazie a Netflix, tornerà sugli schermi, raccontando quanto avvenuto prima dei fatti accaduti nella primissima serie. Un vero e proprio prequel che probabilmente e, come spesso accade, farà parlare di se creando una spaccatura tra i fan entusiasti e quelli che si troveranno a storcere il naso davanti ad una storia che, pur essendo ambientata anni prima dell’originale, avrà indubbiamente grafica ed effetti scenici all’avanguardia.

Cosa aspettarsi dal nuovo Star Trek

Il grande ritorno di Star Trek è atteso per il 25 Settembre, data in cui Netflix caricherà la serie settimanalmente, seguendo la programmazione del canale americano CBS (e di CBS Access) rispetto al quale gli episodi usciranno con un ritardo di circa 24 ore.
La serie che era stata programmata già nel 2015 avrà come showrunner Gretchen J. Berg e Aaron Herberts che, con l’aiuto di Akiva Goldsman, porteranno avanti le avventure dell’Enterprise che saranno ambientate circa 10 anni prima delle storie narrate nella serie originale.

La trama

Con la prima stagione di questa nuovissima serie, seguiremo le avventure degli equipaggi della USS Discovery e della USS Shenzou, impegnati in un viaggio nello spazio il cui scopo è quello di scoprire nuovi mondi. Durante la prima stagione (si sta già pensando alla seconda), il klingon T’Kuvma scatenerà una guerra fredda con la Federazione dei pianeti uniti. Il suo scopo è infatti quello di prendere il comando sulle ventiquattro casate del suo popolo. Una storia che in Star Trek è stata spesso accennata e che ora potrà finalmente prendere vita ancorandosi a fatti salienti che, appartenendo ad altre serie, renderanno la visione di questa come un lungo dejavuu. Un vero e proprio viaggio nel tempo che, grazie alla tv on demand, ha come obiettivo quello di puntare ad argomenti finora rimasti in ombra, affrontandoli in modo diverso, allargandosi oltre i confini già esplorati e creandone di nuovi. I conflitti tra i personaggi, ad esempio, saranno più presenti e verranno trattati in modo diverso dal solito. Dopotutto, i tempi sono cambiati e con essi, anche il modo di raccontare storie è mutato. Ed è proprio per via della possibile ventata di novità che molti fan stanno contando i giorni prima di potersi godere il nuovo Star Trek che, film a parte, non compariva sugli schermi dal 2005, anno in cui fu presentato Enterprise.

Tags

Articoli correlati

Close