Cronaca

Rimini: cuccioli di cane dalla Polonia arrivano in Italia illegalmente

A Rimini è stata sgominata un losco traffico di cuccioli di cani

A Rimini è stata sgominata un losco traffico di cuccioli di cani. Delle persone trafficavano cagnolini di pochi mesi, tramite un furgone questi animali erano trasportati dalla Polonia in Italiana.

I Traffici illegali dei cuccioli erano organizzati da dei delinquenti, che non avevano nessuna pietà per queste piccole bestiole, di razza piccola come: volpini e chihuahua. I malfattori avevano anche organizzato la loro vendita tramite Facebook e Instagram, infatti una donna che faceva parte dell’organizzazione, per aumentare le vendite dei cani, pubblicava fotografie per poi pubblicare il materiale.

Dopo ciò ecco che i cuccioli di cane arrivati in Italia già erano destinati al proprietario. Il traffico illegale è stato bloccato dalla polizia, ed i colpevoli sono stati blocca e denunciati per traffico internazionale di animali, su indicazione dell’associazione “Fare ambiente” e delle guardie zoofile.

Furgone che arrivava dall’Est carico i cuccioli

Il furgone, che arrivava dall’Est, è stato sbarrato dalle forze dell’ordine, mentre attraversava l’autostrada, ed è stato sequestrato a Rimini sull’A14. Nel mezzo la Polizia Stradale ha trovato 11 cuccioli tra volpini e chihuahua, I due uomini cercavano di dileguarsi, ma fortunatamente questi sono dagli agenti.

Le povere bestiole sono state sottoposte ad i controlli sanitari dei veterinari, i cani erano infreddoliti, affamati ed assetati.

Tags

Articoli correlati