Facebook: in arrivo nuovi strumenti per proteggere la privacy dei suoi iscritti!

La società ha fatto sapere di aver implementato nuove ed interessanti funzionalità che permetteranno di segnalare la condivisione non voluta di foto personali

1179
Facebook

Facebook è sempre stata in prima linea nel proteggere la privacy dei suoi iscritti. La società ha fatto sapere di aver implementato nuove funzionalità che permetteranno agli utenti di bloccare immediatamente la condivisione non voluta delle proprie immagini personali, spesso si tratta di foto rubate e messe in rete senza il consenso del diretto interessato.

Ma come sarà possibile tutto questo? Facebook ha spiegato nel dettaglio come si potrà facilmente segnalare un contenuto non appropriato e che violi la privacy di un determinato utente. Sotto la foto comparirà un nuovo tasto, chiamato “Segnala”, mediante il quale si potrà segnalare la foto ad un reparto del social network dedicato esclusivamente a questa attività.

Il team della “Community Operations” si occuperà di visionare quanto prima la foto e, se lo riterrà opportuno, la rimuoverà da Facebook. Nei casi più gravi, potrà anche decidere di sospendere l’account dell’utente che ha postato l’immagine. La cosa interessante è che il social network utilizzerà un particolare algoritmo di foto-matching che permetterà che la foto venga ulteriormente condivisa su Facebook ma anche su Messanger e Instagram.