Prison break: quinta stagione e rumors sulla sesta

1137
prison break

Novità in vista per Prison Break la famosa serie americana che dopo una lunga pausa dagli schermi è finalmente tornata a far parlare di se con una quinta stagione dal titolo “Prison Break Resurrection” ambientata circa 9 anni dopo la morte di Michael avvenuta nel tentativo di far evadere Sarah dalla prigione dove era stata rinchiusa. Un finale dolce e amaro che aveva commosso i fans lasciandoli interdetti davanti ad un addio che non avevano neppure considerato di dover dare.

Oggi, a distanza di diversi anni, la trama della nuova stagione raccoglie quanto era accaduto nell’ultima per proiettare il tutto ben 8 anni dopo con nuovi colpi di scena. Michael, infatti, sembra essere ancora vivo e spetterà al fratello Lincoln trovarlo ed aiutarlo a scappare. Un inizio scoppiettante che lascia ben sperare in una serie di episodi affatto scontati e pronti a sorprendere i fans, tenendoli incollati allo schermo. E questo, nonostante i pochi episodi a disposizione per sviluppare una trama complessa.

Una scelta che a detta di Paul Sheurig, creatore della serie, è dipesa da fatto che a distanza di anni gran parte del cast era alle prese con altri lavori, motivo per cui i nuovi episodi sono stati girati nei pochissimi momenti liberi a disposizione degli attori. Una decisione che ha sicuramente giovato a Wentworth Miller, l’interprete di Michael, che in un’intervista ha dichiarato di essere molto legato al personaggio che negli anni lo ha aiutato a superare i tanti momenti bui che hanno caratterizzato la sua vita.

La nuova stagione che in America è partita il 5 Aprile, si baserà sull’Odissea ed in particolare sulla rinascita di un uomo, Michael, che a distanza di tanti anni desidera tornare dalla moglie e dal figlio che non ha mai potuto abbracciare. Gli episodi che in Italia erano previsti a poca distanza dalla messa in onda americana, hanno invece subito un rinvio. Prison break 5, quindi, arriverà sui nostri schermi solo in autunno. Intanto chi desidera rivedere le avventure dei due fratelli, potrà approfittare di Netflix che in attesa della quinta stagione ha inserito le prime 4 nel proprio arsenale, consentendo così una full immersion a tutto tondo.

E per quanto riguarda una sesta stagione? I fan della serie saranno lieti di apprendere che seppur difficile la cosa non è affatto da escludere. La decisione finale, spetta come sempre all’emittente televisiva per cui c’è da sperare negli ascolti americani. Se saranno alti abbastanza allora una sesta stagione di Prison Break si farà più probabile. In caso contrario ci si dovrà invece accontentare di questa sorta di revival, consapevoli che la trama avrà comunque una sua solidità e che nulla sarà lasciato al caso.