Tv e Anticipazioni

Big Little Lies: novità in vista per la seconda stagione

Big Little Lies, la miniserie prodotta dalla HBO e conosciuta anche con il titolo Piccole grandi bugie, potrebbe tornare, a sorpresa, con una seconda stagione. Basata sul romanzo di Liane Moriarty e creata da David E. Kelley, Big Little Lies è stata diretta da Jean-Marc Vallée che dopo la prima stagione aveva espresso il pensiero secondo cui non ci sarebbe dovuto essere un seguito.

Tutto sulla possibile seconda stagione
Nonostante le remore del regista, però, Big Little Lies, con molta probabilità, avrà un continuo.
Casey Bloys, il presidente della Hbo, ha infatti chiesto all’autrice del libro di provare a pensare ad una nuova storia per poter creare una seconda stagione. Al momento, quindi, è ancora tutto da definire e bisogna capire se e come la storia potrebbe evolversi. Gli interessati, però, sembrano ottimisti e le stesse Reese Witherspoon e Nicole Kidman si sono dette più che disponibili a tornare ad interpretare i loro ruoli.

Sembra, quindi, che l’unico ancora da convincere sia proprio il regista che, a detta di Bloys, potrebbe cambiare idea grazie anche all’intervento delle due attrici principali che, a suo dire, sanno essere molto persuasive.

La trama
Big Little Lies, è una storia ambientata in una tranquilla cittadina dove tre amiche, Celeste (Nicole Kidman), Jane (Shailene Woodey) e Madeline (Reese Witherspoon) combattono ogni giorno con i problemi quotidiani di vite non esattamente perfette. Celeste vive un matrimonio infelice nel quale si trova a subire violenza da parte del marito, Jane è una ragazza madre alle prese con un trauma passato che non riesce a gestire e Madeline non riesce a darsi pace al pensiero che la propria figlia stia crescendo accanto alla nuova compagna del suo ex marito. Le loro esistenze, comuni ed al contempo travagliate, vengono improvvisamente sconvolte da un omicidio che avviene nella scuola frequentata dai loro figli. Da quel momento, verrà fuori un mondo tutto nuovo, fatto di piccole grandi bugie, molte delle quali riguardano anche le tre protagoniste le cui vite si rivelano essere più complicate di quanto non appaia ad un primo sguardo.

Una serie che, forse anche grazie al successo del libro e alla presenza di attrici del calibro della Kidman e della Witherspoon, ha riscosso un successo inatteso e tale da far desiderare sia ai fan che allo stesso cast di poter prolungarne la visione. Un desiderio che, a quanto pare, potrebbe diventare realtà e per il quale si stanno tutto muovendo in un’unica direzione.

Tags

Articoli correlati

Close