Tv e Anticipazioni

Atypical, la nuova serie Netflix

Si chiama Atypical ed è una serie originale Netflix quella che esordirà nel mese di Agosto sulla famosa piattaforma americana. Una storia pensata in modo diverso e pronta ad esplorare qualcosa di nuovo in modo ironico ed al contempo riflessivo. Composta da otto episodi della durata di 30 minuti ciascuno, Atypical farà il suo debutto Venerdì 11 Agosto in tutti i paesi raggiunti da Netflix, accompagnando gli amanti di serie tv durante questa calda estate.

La trama

La storia, scritta da Robia Rashid e prodotta dal premio Oscar Seth Gordon è quella di Sam (Keir Gilchrist), un giovane affetto da una sindrome dello spettro autistico e che, ciò nonostante, cercherà di farsi largo nella vita, lottando per conquistarsi l’amore che desidera da sempre ed un suo posto nel mondo. Il suo percorso interiore, e non solo, influirà inevitabilmente sulla sua famiglia che dovrà imparare a convivere con il nuovo Sam e con la consapevolezza di doverlo lasciar camminare con le proprie gambe al fine di permettergli di raggiungere il giusto grado di indipendenza. Il suo percorso diventerà quindi anche quello di chi gli sta intorno e che, gioco forza, si troverà ben presto a confrontarsi con una realtà tutta nuova, trovandosi davanti ad uno dei dubbi più grandi tra tutti, circa la normalità e cosa sia esattamente.

La famiglia di Sam sarà interpretata da Jennifer Jason Leigh nei panni della madre Elsa, forse la più in difficoltà all’idea di dover lasciare più spazio al proprio figlio. Michael Rapaport sarà il padre Doug che, invece, cercherà in tutti i modi di comprendere meglio i desideri del figlio, cercando un qualche tipo di contatto con lui. A vestire i panni della sorella Casey sarà Brigette Lundy-Paine ed, infine, ci sarà Amy Okuda che interpreterà la terapista Julia.

Curiosità

La produzione di questa mini serie, prodotta da Sony Pictures Television, è affidata, oltre che a Robia Rashid e a Seth Gordon, a Mary Rohlic e Jennifer Jason Leigh. Per la scrittura della serie ha contribuito l’apporto della dottoressa Michelle Dean che oltre ad aver conseguito il dottorato di ricerca alla UCLA ha lavorato per il Centro per la Ricerca sull’autismo.

Atypical è quindi una serie che si propone di trattare in modo serio ma al contempo leggero il concetto di normalità, troppo spesso sopravvalutato. E attraverso le storie di Sam e della sua famiglia, porterà anche qualche sorriso pur trattando un tema normalmente difficile da affrontare.

Tags

Articoli correlati

Close