Curiosità

Comprare casa su carta: consigli

I vantaggi di acquistare casa su carta

Sebbene possa destare qualche (lecito) dubbio, l’idea di acquistare casa su carta sta prendendo lentamente piede in Italia, soprattutto nelle zone più lontane dal centro città dove tantissimi spazi fino a poco tempo fa deserti sono ora diventati, o sono sul punto di diventare, nuovi quartieri dotati di tutto: appartamenti in grandi grattacieli, villette, centri commerciali, spazi verdi, posti auto e molto altro ancora.

Spesso chi decide di spostarsi in quartieri nuovi e moderni acquistando qui una casa è costretto a comprare il proprio immobile “su carta”, vale a dire quando l’unità abitativa non è ancora terminata o addirittura è unicamente in fase di progettazione su una planimetria. Comprare casa su carta, benché possa apparire un autentico salto nel vuoto, ha però i suoi indiscutibili vantaggi. Scettici? Vediamo allora quali sono i pro di questa scelta.

  1. Possibilità di un prezzo più basso

In molti casi comprare casa su carta permette di ottenere forti sconti da parte della ditta costruttrice dell’immobile. Si tratta di un aspetto molto importante a patto che in nessun caso gli sconti praticati sul prezzo finale della casa portino con sé pecche su controlli ed altri adempimenti obbligatori relativi alla sicurezza della stessa;

  1. L’acquisto è garantito

Poiché in passato questa modalità di acquisto ha creato non pochi problemi ad alcuni “sfortunati” acquirenti, il D.lgs n.122 del 2005 ha regolamentato in maniera precisa questa possibilità di comprare casa su carta aumentando notevolmente le garanzie per gli acquirenti.

Grazie all’obbligatorietà di una fidejussione che il costruttore deve fornire ai futuri proprietari dell’immobile, infatti, questi possono, se la ditta fallisce e l’opera non viene completata, ottenere il rimborso della somma di denaro spesa fino a quel momento presentando a banca o assicurazione le ricevute di tutti i pagamenti fino a quel momento effettuati;

  1. Risparmio sui costi di manutenzione e ristrutturazione

Acquistare una casa creata ex novo permette di evitare per lungo tempo i costi di manutenzione straordinaria ai quali si è costretti in casi di appartamenti di vecchia costruzione o fatiscenti oltre ai costi legati alla ristrutturazione, anch’essa un elemento del quale preoccuparsi dopo molto tempo. In questo modo i futuri proprietari dell’immobile potranno scegliere in fase di realizzazione i materiali da utilizzare, ad esempio, per i pavimenti, le pareti ed altri elementi fondamentali della casa come la suddivisione degli ambienti, il posizionamento di porte e finestre e quant’altro.

Per aiutare in questo difficile compito è inoltre possibile affidarsi al Web. Qui, infatti, è possibile sfruttare il marchio già registrato e caricare la piantina online del proprio immobile e richiedere l’assistenza di personale qualificato. Grazie a questo sito è possibile ricevere in tempi davvero rapidi idee, consigli e soluzioni per pensare o ripensare uno spazio abitativo in modo da renderlo il più possibile conforme alle proprie necessità ed ai desideri di tutta la famiglia.

Tags

Articoli correlati