Terracina (Latina): 82 enne Umberto Esposito trovato incaprettato nei boschi

L'uomo, residente a Roma, era scomparso da casa da una decina di giorni. Tutto lascia presupporre che l'omicidio sia di stampo mafioso. E' stato trovato con un sacchetto in testa

270

E’ stato trovato incaprettato e con un sacchetto in testo l’82 enne Umberto Esposito, l’uomo che da circa 10 giorni mancava dalla sua abitazione a Roma. Il ritrovamento è avvenuto grazie alla segnalazione di una donna che si trovava a raccogliere asparagi nelle campagne di Terracina, in provincia di Latina.

Secondo quanto spiegato dai media locali, tutto lascia presagire che si tratti di un omicidio di stampa mafioso. Il corpo di Umberto Esposito non presentava ferite da taglio o da arma da fuoco, si trovava con un sacchetto sulla testa nei pressi di un albero nelle campagne di Terracina.

Con molta probabilità, l’82 enne è stato ucciso lontano dal luogo dove è stato ritrovato e soltanto successivamente scaricato sul posto, in via Consolare. Sono proprio i trascorsi di Umberto Esposito a far crede alla forze dell’ordine che si tratti di un’azione punitiva, i rilievi sono andati avanti per tutta la notte.