Ben Affleck e Jennifer Garner, addio definitivo: è ufficiale il divorzio

661
ben affleck jennifer garner

Ben Affleck e Jennifer Garner hanno deciso di rendere ufficiale la separazione definitiva: dopo mesi di tira e molla, e a due anni dall’annuncio della decisione di separarsi, i due attori hanno firmato le carte che sanciscono la fine di un matrimonio durato dieci anni, dal 2005 al 2015.

La notizia ha colto di sorpresa parecchi fan, poiché il mese scorso rumors provenienti da oltreoceano avevano suggerito una possibile riconciliazione tra i due, che erano stati avvistati insieme e – in apparenza – felici. La coppia aveva attraversato vari momenti di crisi, dal presunto tradimento di lui con la tata, ai problemi di alcolismo dell’attore; ma quest’ultimo sembrava intenzionato a ravvedersi e a recuperare il rapporto con la moglie, e con i tre figli nati nel corso del matrimonio, Violet, Seraphina Rose, e Samuel.

Da quando, nel giugno del 2015, era stato dato il primo annuncio della separazione, i due erano rimasti in buoni rapporti, e Ben aveva fatto di tutto per riprendersi Jennifer, mantenendo buoni rapporti con i figli. L’attore aveva rivelato anche agli amici di essere ancora innamorato della moglie, e di voler tornare con lei. Nessuno dei due aveva insistito per ufficializzare la separazione, e la stessa attrice aveva rivelato soltanto di recente, a febbraio del 2016, i reali motivi che sottostavano alla separazione: il tradimento con la baby sitter, secondo quanto dichiarato, “non è mai stato parte dell’equazione”, della scelta di mettere fine a dieci anni di vita in comune. Sembrano avere inciso maggiormente i problemi con l’alcool, a seguito dei quali l’attore interprete di Batman ha rivelato di essersi sottoposto più volte a un trattamento di rehab, di disintossicazione dall’alcool.

I documenti per il divorzio sono dunque stati presentati, ma occorreranno altri sei mesi affinché questo sia definitivo. Il tutto avverrà, comunque, in modo “amichevole”, e la coppia si è messa d’accordo per l’affidamento congiunto dei tre figli.