Tecnologia

Sky Sapience, il drone israeliano che in Italia è stato autorizzato per operazioni critiche

L’azienda israeliana Sky Sapience è un’azienda specializzata nella fornitura di droni vincolati ad alta tecnologia, utilizzati per missioni di intelligence e sorveglianza, per ispezionare infrastrutture ed eventi di massa, e altro ancora. Il modello qui preso in considerazione è Sky Sapience Aquila 100, un quadricottero (così chiamato perché possiede quattro eliche che gli permettono di volare), vincolato perché è legato al suolo da un cavo, che può raggiungere i 100 metri di lunghezza, e che ne controlla anche l’alimentazione – tramite energia elettrica. Dal momento che è a terra che si controlla l’alimentazione, l’operatività di questi droni è, almeno potenzialmente, infinita. I droni Sky Sapience possono funzionare anche in condizioni metereologiche avverse.

Nei giorni scorsi, in Italia, un esemplare di tali droni vincolati, del modello Aquila 100, è stato autorizzato per lo svolgimento di operazioni critiche presso la Eagle Keeper Service Group S.r.l., un’agenzia investigativa che opera sul territorio – e al di fuori di esso – supportando le Autorità e le Procure per indagini complesse che riguardano la collettività.

Le operazioni critiche di investigazione per le quali è autorizzato a intervenire il drone sono, viene specificato, in “scenario tethered”. Questo tipo di scenario non appartiene agli scenari standard ufficializzati dall’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), ma probabilmente deriva da essi. Si legge, dal sito ufficiale dell’ENAC, che l’Aquila 100 è stato autorizzato per le “operazioni critiche… in condizioni VLOS/EVLOS (anche notturne)”. In sostanza, non è previsto il sorvolo (e quindi la sorveglianza) di persone nell’area delle operazioni, a meno che non si tratti di persone addestrate allo scopo.

Il modello è a SAPR vincolato: ciò vuol dire che l’aeromobile è a pilotaggio remoto, non contiene persone a bordo, ed è utilizzato a fini diversi da quelli ricreativi o sportivi. L’Aquila 100 è troppo piccolo per ospitare persone a bordo, ma è elegante ed efficiente, munito di telecamera e particolarmente adatto, appunto, a tutte le operazioni di intelligence e di sorveglianza, anche a scopo investigativo.

Tags

Articoli correlati

Guarda anche

Close