Tv e Anticipazioni

Cannes: il programma di oggi, film in lizza e i vincitori delle sezioni parallele

La settantesima edizione del Festival di Cannes si avvicina al suo momento conclusivo: ecco il programma di oggi, venerdì 26 maggio, con alcuni dei film ancora in competizione per l’assegnazione di premi, e i festeggiamenti per i risultati della competizione nelle sezioni parallele.

L’amant double, di François Ozon. In questo film Ozon esplora il rapporto tra psichiatra e paziente: Chloé, giovane donna fragile, è in cura da Paul, lo psichiatra, che decide di mettere fine alle sedute quando si accorge che il rapporto sta per andare al di là di quello previsto tra medico e paziente. Chloé, testarda, decide di andare comunque avanti e lo seduce, e in più si traferisce da lui. Finché non viene a sapere che Paul ha un fratello, gemello monozigote, che vive ed esercita la stessa sua professione da un’altra parte della città. Incuriosita e attratta, Chloé andrà a trovarlo, iniziando una relazione anche con quest’ultimo; sarà l’inizio di una discesa verso l’inferno…

In the Fade, di Fatih Akin. Il film si svolge ad Amburgo. La vita di Katja viene radicalmente trasformata da un attentato che provoca la morte del marito e del figlio, insieme ad altre vittime innocenti. Dopo la disperazione e lo smarrimento, nella donna si fa implacabile la voglia di vendicarsi, facendosi giustizia da sé.

Patti Cake$, di Geremy Jasper. Patricia Dombrowski, aspirante rapper, ha 23 anni, è sovrappeso ed è vibrante di vita e di energia. Sogna di diventare una star del rap, ma è bianca ed è donna, due qualità difficilmente apprezzate dal mondo dell’hip hop, prevalentemente nero e misogino. Con l’aiuto dei suoi due amici, il farmacista Jehri e il (nerissimo) rapper Basterd, si darà da fare per coronare i suoi sogni di gloria, in barba ai tentativi di sabotaggio della madre e dei suoi concittadini.

Posoki (Directions), di Stephan Komandarev. Tratto da un racconto breve di Anton Chechov, in questo film si intrecciano le storie di sei tassisti, in viaggio per le strade di una Bulgaria notturna e distopica.

Tags

Articoli correlati