Tv e Anticipazioni

Sense8 tornerà con un film

In questi giorni, i fan di Sense8 stanno festeggiando all’unisono per via della notizia giunta a sorpresa da Netflix che, dopo tante insistenze, ha deciso di andare incontro al suo pubblico, ordinando un film conclusivo della serie.

Sense8, come vi avevamo già annunciato in questo post, era stata infatti interrotta per motivi economici e di gestione, generando un malcontento così grande da spingere i tanti spettatori delusi a ricorrere ad ogni mezzo per ottenere almeno una conclusione in grado di soddisfare le tante curiosità mai esaudite dall’intricata trama. Ai primi commenti di delusione, lasciati qua e là per il web, in tanti avevano iniziato a chiedere al colosso americano di tornare sui suoi passi. Un tentativo che, rivelatosi infruttuoso ha portato alla nascita di petizioni e di interi topic dove abbonati delusi e scontenti minacciavano di allontanarsi da Netflix, adducendo come motivo principale la scarsa voglia di seguire nuove serie che avrebbero potuto avere la stessa sorte.

Ad oggi, non si sa bene quale tra questi espedienti sia stato il migliore. Il risultato, però, c’è stato e la stessa Lena Wachowski, in un comunicato diffuso successivamente anche da Netflix, si è detta sorpresa e felice di poter portare avanti quest’avventura. Tra le sue parole colme di gioia, e con le quali ha ricordato ancora una volta il rammarico provato nel sapere che Sense8 era stato interrotto, il più grande ringraziamento è andato, infatti, proprio ai numerosi fan che a suo dire si sono uniti in un unico cluster e, consapevoli che non esiste un io ma un noi, sono riusciti ad ottenere quanto desideravano.

Un’opinione condivisa pienamente dai fan che forti di questo avvenimento mediatico stanno esultando sui tanti social, dimostrando a chi li aveva derisi con la motivazione che ogni lotta sarebbe stata vana, che lottando per quanto si desidera, alla fine paga. Un po’ il motto, e probabilmente uno dei motivi di successo, dello stesso Sense8 che nel corso dei vari episodi ha dimostrato come dei personaggi che singolarmente non sarebbero mai riusciti ad uscire da determinate situazioni, a volte anche mortali, grazie alla connessione presente tra loro sono invece riusciti ad uscire indenni da ogni problema.

Sense8 tornerà, quindi nel 2018, con un film di due ore che punterà a chiudere i tanti quesiti lasciati irrisolti, dando un finale degno di questo nome ad una delle serie più amate e discusse degli ultimi anni. Una serie che, nel bene o nel male, ha comunque fatto storia dimostrando come sia vero il detto “l’unione fa la forza”.

Tags

Articoli correlati

Close