Tv e Anticipazioni

True Detective: la terza stagione ci sarà

L'attesissima terza stagione di True Detective sarà realtà

True Detective è stato confermato per una terza stagione. La famosa serie tv di genere thriller/poliziesco aveva tenuto i fan con il fiato sospeso per lungo tempo. Fino a pochi giorni fa, infatti, le voci su una nuova stagione si erano susseguite alternandosi ad un tira e molla infinito e che si è finalmente concluso poche ore fa, decretando la sorte (fortunatamente buona) della serie. Così, mentre la stagione dei telefilm si appresta ad aprirsi per scendere in campo con nuove serie e conferme di nuove stagioni ancora tutte da scoprire, True Detective si appresta a dare il via a nuovi episodi sui quali, almeno per il momento, aleggia il più assoluto mistero. Sono ben poche, infatti, le notizie trapelate finora sulla serie creata da Nic Pizzolatto e della quale l’unica notizia certa sembra essere quella che riguarda l’attore Maershala Ali che interpreterà un ruolo da protagonista, ovvero quello del detective dell’Arkansas, Wayne Hayes. Altra notizia trapelata da pochissimo è quella che riguarda le location. Dopo due anni si abbandoneranno un po’ i paesaggi metropolitani per passare a quelli più selvaggi. Tra questi spiccherà la regione di Ozarks che sarà testimone di un crimine dai difficili risvolti che si snoderanno nel corso del tempo, creando una consecutio che promette di lasciare gli spettatori con il fiato sospeso. 

Scopriamo insieme qualche curiosità sulla trama 

True detective è una serie televisiva americana pensata e scritta da Nic Pizzolata e trasmessa dalla HBO. Particolarità è la struttura antologica che, ad ogni stagione, cambia location, personaggi e trama. Un modo come un altro per mantenere vivo l’interesse degli spettatori, lasciando che vengano coinvolti più dagli avvenimenti che, come spesso accade, dalle storie dei vari personaggi. La prima stagione, ad esempio, è stata ambientata in Louisiana mentre la seconda in California. Entrambe sono state costituite da 8 episodi ciascuno. 

Dato il ritardo nella conferma della terza stagione, si presume che i nuovi episodi non arriveranno prima del 2018, anno per cui si pensa all’inverno inoltrato o alla primavera stessa. Un’attesa destinata a durare, quindi, ma che può almeno tranquillizzare i fan che pur sapendo di dover aspettare possono quantomeno dare una data di scadenza alla loro attesa. In Italia la serie è andata in onda su Sky Atlantic dove si pensa verrà proposta anche la nuova stagione. Per quanto riguarda il giudizio della critica, se la prima stagione ha avuto parecchi consensi, la seconda ha incontrato pareri per lo più negativi. Starà quindi alla terza stagione, far pendere l’ago della bilancia in una direzione o nell’altra.

Tags

Articoli correlati