Boccioleto (Vercelli): Andrea Faoro muore dopo rovesciamento del kayak nel torrente Sermenza

Il ragazzo di Chiari si stava allenando quando il kayak si è rovesciato nell'affrontare una ripida bloccando il 17 enne sott'acqua per diverso tempo, inutili i soccorsi

264

Il 17 enne Andrea Faoro è la vittima di un triste incidente accaduto ieri mentre il ragazzo si stava allenando con il kayak a Boccioleto, in provincia di Alessandria. Si trova nel torrente Sermenza, ad affrontare una ripida, quando la sua imbarcazione si è rovesciata bloccandolo sott’acqua.

Sono stati attimi drammatici quelli vissuti dagli amici del 17 enne Andrea Faoro, residente a Chiari, giunti con lui a Boccioleto per una giornata spensierata. Sono stato proprio loro ad avvertire i soccorsi quando hanno visto cosa era capitato al ragazzo. E’ rimasto incagliato sott’acqua dopo il ribaltamento del kayak.

Purtroppo nulla è stato potuto fare per salvare la vita ad Andrea Faoro, il 17 enne è rimasto per troppo tempo sott’acqua e non è stato possibile rianimarlo. Il giovane era appassionato di kayak, era ormai diversi anni che lo praticava dimostrandosi di gran talento.