Tv e Anticipazioni

Homeland: al via la sesta stagione

Homeland, la famosa serie americana che in Italia ha il titolo aggiuntivo di “caccia alla spia” sta per tornare portando con se diverse novità eclatanti. Tra queste, la prima a spiccare è la location che dopo il Medio Oriente e l’Europa si è spostata nuovamente facendo ritorno in America e, più precisamente, nella grande mela. Una scelta vincente se si pensa che gli argomenti di attualità della quale è intrisa la serie non potranno che portare al massimo l’attenzione degli americani.

La nuova stagione, la sesta per la precisione, andrà in onda su Fox a partire dal 19 Giugno. La programmazione è quindi prevista per ogni Lunedì alle 21:00. I nuovi episodi, saranno ambientati a qualche mese di distanza dall’attentato terroristico di Berlino che la protagonista Carrie Mathison era riuscita a sventare.

Ormai a Brooklyn l’agente della CIA inizierà a lavorare in uno studio legale che si occupa di assistere le vittime di persecuzioni da parte del governo statunitense con l’obiettivo di migliorare le condizioni della comunità musulmana. A rendere difficile il suo lavoro, oltre alla vita di tutti i giorni che non smette mai di ostacolarla, ci si metterà anche l’insediamento di Elizabeth Keane, il nuovo presidente degli Stati Uniti: una donna le cui sorti si intrecceranno in qualche modo con la sua vita privata.

Un’altra novità è data dal cast al quale si aggiungeranno diverse guest star importanti. Tra queste Hill Harper (che il pubblico conoscono già per CSI New York), Jake Weber (visto in Tyrant) e Patrick Sabongui (apparso in The Flash).

La serie di Homeland, già vincitrice di 2 Golden Globe e di ben 8 Emmy, oltre ad essere stata confermata per questa sesta stagione, ha già avuto il rinnovo per le prossime due. Si arriverà quindi senza alcun dubbio all’ottava stagione, al momento programmata per essere anche quella conclusiva.

La trama:

Homeland si basa su una serie israeliana dal titolo Hatufim. La storia, ideata da Gideon Raff, è quella di Carrie Mathison (Claire Danes) un’agente della CIA impegnato nello stanare i terroristi mediorientali. La donna che è anche affetta da disturbo bipolare si troverà a combattere non solo contro i propri nemici ma anche contro se stessa. Un evolversi di colpi di scena e di momenti carichi di adrenalina che la protagonista da sempre alle prese con un eroe di guerra ambiguo, vivrà in modo sempre più incalzante fino a farlo diventare una vera e propria ossessione. Una storia mai ripetitiva che cambia attraverso la narrazione e le location e che con la quinta stagione lascia agli spettatori diversi interrogativi e nuovi spunti sui quali riflettere.

Tags

Articoli correlati

Close