Curiosità

Lavoro post-laurea: quali facoltà garantiscono più successo

La laurea uno strumento di base necessario per un ingresso facilitato nel mondo del lavoro

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione ed è influenzato da cambiamenti economici e sociali. Quando si arriva dunque al momento della scelta dell’Università diventa sempre più difficile capire quali facoltà garantiscono più successo. La laurea uno strumento di base necessario per un ingresso facilitato nel mondo del lavoro ed è quindi fondamentale investire sulla formazione accademica; è però anche molto importante capire le dinamiche del mercato ed individuare le aree che nei prossimi anni saranno interessate da una crescita maggiore, tenendo bene a mente che il Covid-19 porterà mutamenti epocali.

Il Coronavirus ha infatti causato uno stravolgimento di bisogni ed esigenze e anche il mondo dell’occupazione sarà diverso dopo la pandemia. Dai primi dati forniti dall’Inps sulle assunzioni e i licenziamenti, sembra ci sia una sostanziale stabilità nei numeri, anche se per i contratti temporanei c’è stato un calo di assunzioni che in alcuni settori ha raggiunto il 30%. La vera risposta nel mondo del lavoro arriverà tuttavia alla fine del blocco dei lincenziamenti, quando sarà necessario capire se ci sarà effettivamente una ripresa o se si pagherà lo scotto del blocco dell’economia del 2020.

Sarà dunque importante inserirsi nei settori che saranno interessati dalla ripresa e scegliere le mansioni richieste per il raggiungimento degli obiettivi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza,il PNRR, che il governo italiano ha preparato per la gestione dei fondi europei. Sarà un’occasione per sviluppare nuove professionalità e dunque anche un’opportunità di inserimento lavorativo più immediato. Vediamo nel dettaglio le aree in cui è maggiormente indicato puntare per aspirare ad un lavoro post-laurea più veloce.

Area sanitaria
La sanità, come ha ampiamente dimostrato l’emergenza sanitaria, ha delle lacune da colmare, sia in termini di assunzioni sia in termini organizzativi. Sarà pertanto al centro di una riorganizzazione del sistema, che prevederà più posti negli ospedali per medici, infermieri e tutto il personale sanitario e amministrativo. Il settore medico è inoltre sempre stato ottimale per il lavoro post laurea con percentuali di inserimento lavorativo oltre il 90% a cinque anni dalla laurea. Sarà quindi ancora più utile, per chi ha la passione per la medicina, investire nella laurea in Medicina e Chirurgia.

Area tecnico-scientifica

Anche la facoltà di ingegneria negli ultimi 10 anni ha primeggiato in tutte le classifiche come area ad alto inserimento lavorativo. L’avanzamento tecnologico soprattutto in ambito informatico nella business intelligence non ha fatto che favorire queste tipologie di laurea, che sono indispensabili in ogni azienda. Scegliere dunque l’ambito tecnico-scientifico, può essere molto utile per trovare lavoro in realtà imprenditoriali molto stimolanti, con una forte vocazione sperimentale. La laurea in ingegneria si può ovviamente conseguire anche in modalità telematica, affidandosi alla metodologia dell’e-learning. Unicusano.it il sito di una delle 11 università telematiche riconosciute dal Miur presenta le diverse opportunità nell’ambito delle lauree scientifiche ed ingegneristiche.

Area economico-statistica

In futuro verrà conservata una forte attenzione agli aspetti economici-finzianziari della vita di tutti i giorni. Questa è una valutazione che diventa ogni giorno più concreta. I nostri dati di navigazione sono fondamentali per creare strategie economiche basate sulla soddisfazione di bisogni reali. Nei prossimi anni saranno dunque molto richiesti esperti in economia aziendale e in statistica, al fine di elaborare piani aziendali basati sui Big Data e creare sistemi di gestione interna che mettono al centro le performance numeriche dei singoli comparti aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button