Tecnologia

Apple lancia Planet of the Apps, il suo primo programma Tv: è un reality

La Apple lancia il suo primo programma Tv: si tratta di un reality dal nome evocativo, Planet of the Apps. Oggi è stato messo in onda il secondo episodio della serie, incentrata sul mondo degli sviluppatori di app per smartphone: nel cast Jessica Alba, Gwyneth Paltrow e il rapper Will-i-am.

La prima puntata è stata rilasciata gratuitamente su iTunes e sul sito del programma (planetoftheapps.com), mentre l’intera serie è riservata agli abbonati del servizio Apple Music. La serie ha per protagonisti cento sviluppatori, che dovranno cercare di convincere i quattro “advisors” (oltre ai tre già citati, l’informatico e imprenditore Gary Vaynerchuk) a finanziare e realizzare le proprie app: nella prima puntata abbiamo visto la presentazione, tra le altre, di Pair, un’app per aiutare a posizionare l’arredamento in un ambiente; e di Companion, un’app utile a chi necessita di supporto durante un tragitto, in caso di incidenti o aggressioni. Quest’ultima idea è riuscita a ricevere un milione di dollari in finanziamenti.

La Mela si inserisce così nella strada già tracciata da Amazon e da Netflix: Planet of the Apps rappresenta l’alternativa, elaborata dalla società di Cupertino, agli show televisivi messi in campo dai concorrenti – solo per citarne alcuni, il pluripremiato House of Cards, l’amatissimo Orange is the New Black, e ancora Narcos, Stranger Things, Sense8… per non parlare di Transparent, la serie di Amazon vincitrice di due Golden Globe. Entrambe, sia Netflix che Amazon, hanno ingaggiato star di Hollywood per interpretare e dirigere documentari e serie Tv; e nella partita è entrato anche Google, che dall’anno scorso, con Youtube Red, offre agli abbonati serie Tv e film in streaming.

Planet of the Apps parla di una realtà che la Apple ben conosce. Oltre 16 milioni sono, al mondo, gli sviluppatori registrati e al lavoro per la produzione di nuove app da immettere sul mercato: le età spaziano dai 10 agli 82 anni. Planet of the Apps non resterà comunque un caso isolato: per agosto è previsto un altro programma targato Apple, chiamato Carpool Karaoke e dedicato, come si evince dal titolo, alla musica.

Tags

Articoli correlati

Close