Tecnologia

Facebook: donazioni sangue in India

Il social come strumento nelle donazioni di sangue

Facebook e le donazioni

Nuovo lancio su Facebook e stavolta per una buona causa. Il social sta lanciando uno strumento per le donazioni del sangue in India. Questo metterebbe in contatto ospedali, pazienti e donatori. Durante la Giornata nazionale indiana per le donazioni di sangue del 1 ottobre ci sarà la possibilità di registrarsi. Gli utenti interessati si possono registrare sul social e ricevere notizie quando c’è bisogno nell’area in cui vivono. Facebook fa sapere in un post che: “Come in molti altri Paesi, in India c’è scarsità di sangue sicuro” e per questo “in alcuni casi i pazienti che hanno ricevuto trasfusioni e i loro familiari diventano responsabili di trovare donatori” . “sono migliaia, ogni settimana, le persone che cercano donatori sul social network”. Con questa nuova funzione gli ospedali, le banche del sangue ed i singoli cittadini potranno comunicare. Potranno scrivere dei post speciali contenenti le informazioni utili per i donatori. Quelli che si trovano nell’area interessata riceveranno una notifica e se interessati contattare i richiedenti. I contatti possono avvenire con Messenger, telefonata o WhatsApp.

Facebook social

E’ un servizio di rete sociale ed è stato lanciato nel 2004. Gestito dalla società Facebook Inc. è basato su una piattaforma software. E’ scritta in vari linguaggi di programmazione. Inizialmente il sito era progettato esclusivamente per gli studenti dell’Università di Harvard. Poco dopo venne aperto anche agli studenti di altre scuole. Successivamente venne aperto a chiunque lo chiedesse l’importante era avere 13 anni di età. In questo modo il sito raggiunse un enorme successo arrivando ad essere il terzo più visitato. Dopo Google e Youtube si posiziona Facebook. Nel tempo sono cambiati gli aspetti legati alla socializzazione tra le persone. Questo sia sul piano commerciale che economico. Il sito è disponibile in oltre 100 lingue e nel 2017 ha raggiunto quota 2 miliardi di utenti attivi.

Iscrizione al sito

Gli utenti accedono previa iscrizione gratuita inserendo i propri dati anagrafici. Una volta registrati si crea il proprio profilo e si aggiungono contatti alla propria rete. In questo modo ci si possono scambiare messaggi, inviare foto ecc. Gli utenti possono unirsi in gruppi condividere interessi, contenuti multimediali ed utilizzare le applicazioni presenti. Ultimamente gli iscritti lo utilizzano imitando You Tube cioè mettendo in linea dei video. La trasmissione di questi video aiuta per avere più popolarità e quindi più contatti. Questo strumento è utilizzato anche come social marketing.

Social marketing

E’ quella branca del marketing che si interessa della visibilità sui social media o sulle comunità virtuali. Il social marketing ingloba tutta una serie di pratiche che vanno dalla gestione dei rapporti on line al perfezionamento delle pagine sul web. Il fine è quello di creare colloqui tra consumatori ed utenti per creare tra loro un’affinità. Questo tipo si differenzia da qualsiasi altro tipo di marketing perché permette di interagire. Le aziende ed i clienti possono interagire tra loro e commentare. Sistema nuovo per ottenere i feedback ed i consigli e anche per gestire il customer care. Nel normale marketing tradizionale il consumatore è solo uno spettatore che osserva. Il social media marketing invece permette allo spettatore di avere voce in capitolo.

Tags

Articoli correlati